le notizie che fanno testo, dal 2010

FDA verso approvazione "viagra per donne" per eccitazione di genere

Il comitato consultivo per la Food and Drug Administration statunitense ha dato parere favorevole alla messa in commercio del Flibanserin, meglio noto come "viagra per le donne" o "viagra rosa". La decisione della FDA dovrebbe essere presa entro agosto. Ma il Flibanserin potrà essere venduto solo a condizione che l'azienda, la Sprout Pharmaceuticals, sviluppi un protocollo di gestione del rischio, il che fa ben comprendere come il medicinale non sia proprio un "toccasana" per la salute.

Il comitato consultivo per la Food and Drug Administration statunitense ha annunciato che potrebbe presto essere approvato un farmaco per il trattamento del basso desiderio sessuale femminile, precisando che per la prescrizione dovranno essere adottare severe misure affinché i pazienti siano pienamente consapevoli dei rischi di tale medicinale. Il voto del comitato consultivo non è vincolante, ma la FDA spesso segue il consiglio dei suoi esperti. La decisione ufficiale è attesa per il mese di agosto. Se approvato, il farmaco sarebbe il primo medicinale in commercio per trattare il basso desiderio sessuale nelle donne. Il farmaco in questione è il Flibanserin prodotto dalla Sprout Pharmaceuticals ma già viene chiamato comunemente il "viagra per le donne" o "viagra rosa". Finora, la FDA ha respinto due volte la messa in commercio del Flibanserin mentre ora 18 relatori su 24 del comitato consultivo hanno votato per l'approvazione del farmaco, ma solo a condizione che l'azienda sviluppi un protocollo di gestione del rischio, il che fa ben comprendere come il medicinale non sia proprio un "toccasana" per la salute. Gli stessi relatori hanno infatti chiarito che i benefici del Flibanserin sono "marginali" e significativi solo per alcuni pazienti sotto trattamento.

Tra i gravi effetti collaterali del Flibanserin figurano invece lo svenimento, a volte imprevedibile, e una diminuizione della pressione sanguigna (ipotensione). Chi ha votato contro la messa in commercio del farmaco ha fatto notare come uno svenimento improvviso può causare anche lesioni gravi e persino la morte, sottolineando che il malore può avvenire anche quando si è alla guida di un'automobile (o per esempio di autobus, di un treno e anche di un aereo). Tale svolta arriva dopo mesi di lobbying da parte della Sprout Pharmaceuticals, lavoro aiutato da un certo numero di gruppi di difesa della donna che hanno accusato la FDA di avere pregiudizi di genere in quanto l'agenzia già da tempo ha approvato il Viagra e altri farmaci per il trattamento della disfunzione erettile negli uomini. Il dottor Adriane Fugh-Berman della Georgetown University ha sottolineato che se il farmaco verrà messo in commercio si verrà a creare "il peggior tipo di precedente" quello in cui "le aziende spendono abbastanza soldi in campagne di pressione per forzare la FDA ad approvare farmaci inutili e pericolosi".

Oltre al Flibanserin esiste anche un farmaco, il Bremelanotide, prodotto dalla Palatin Technologies Inc. A differenza del Viagra, che agisce sul flusso di sangue nei genitali, il Flibanserin e il Bremelanotide agirebbero invece sulla serotonina e su altre sostanze chimiche del cervello. Il Flibanserin è una pillola quotidiana che richiede diverse settimane di assunzione prima di creare un effetto sul desiderio sessuale femminile mentre il Bremelanotide viene iniettato solo quando è necessario. Da qui i timori che l'uso prolungato del Flibanserin possa causare dei disturbi nelle pazienti, anche gravi. Per esempio, l'uso dell'alcol se associato al Flibanserin potrebbe facilitare ed aggravare lo svenimento. In realtà, non sembrano esistere dati certi in merito visto che finora la Sprout avrebbe studiato l'interazione tra alcol e farmaco solo su un piccolo gruppo di pazienti composto da 25 persone, oltretutto per la maggior parte uomini. Il Flibanserin potrebbe portare a reazioni negative anche se associato ad altri farmaci comunemente utilizzati, compresi quelli antifungini. Il Flibanserin era stato sviluppato come antidepressivo dalla Boehringer Ingelheim, che poi ha ceduto il brevetto alla Sprout Pharmaceuticals la quale ha "riconvertito" il farmaco in una pillola della libido femminile. Il nome consigliato per la messa in commercio del "viagra delle donne" o "viagra rosa" è Addyi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: