le notizie che fanno testo, dal 2010

Veronica Lario perde villa Macherio ma guadagna 36 milioni l'anno

I giudici del Tribunale di Milano mettono un punto, dopo circa 3 anni, alla questione "mantenimento" di Veronica Lario. Silvio Berlusconi mantiene villa Macherio ma verserà all'ex moglie ogni giorno circa 100mila euro.

Separazione "non consensuale" ma senza "l'addebito di colpa" quella tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario (nata Miriam Raffaella Bartolini), iniziata poco più di 3 anni fa e, come anticipa il Corriere della Sera, chiusasi il giorno di Natale nella Nona sezione civile del Tribunale di Milano. I giudici milanesi della sezione Famiglia hanno infatti messo un punto alla questione "mantenimento" (anche se in sede di divorzio qualcosa potrebbe cambiare), stabilendo che Berlusconi dovrà versare Veronica Lario 36 milioni l'anno (circa 100mila euro al giorno) affinché l'ex moglie riesca a mantenere lo stesso tenore di vita tenuto durante il matrimonio. La cifra da capogiro è stata concordata anche per il fatto che Veronica Lario esce da questa causa senza proprietà immobiliari, in particolare villa Macherio, intestata a Silvio Berlusconi. Non avendo l'ex coppia figli minorenni, o maggiorenni non economicamente indipendenti, Veronica Lario non ha potuto rivendicare quella che lei sembra considerare il suo "focolare domestico" da 1.200 metri quadri immersi in un parco secolare. La Lario, comunque, sembra essere soddisfatta della sentenza dei giudici, e soprattutto dei 3 milioni al mese.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: