le notizie che fanno testo, dal 2010

Venezia: il MOSE è al 63% dei lavori

Il MOSE (Modulo Sperimentale Elettromeccanico), l'opera che dovrà proteggere Venezia dall'acqua alta, arriva al 63% dei lavori e Luca Zaia organizza un tour ufficiale in barca.

Il MOSE (acronimo di Modulo Sperimentale Elettromeccanico), il progetto che dovrà proteggere Venezia dall'acqua alta e dal progressivo innalzamento delle acque dovuto al riscaldamento globale (così almeno dicono gli esperti) è arrivato al 63% dell'avanzamento lavori e Luca Zaia neo presidente del Veneto, ha organizzato un tour ufficiale in barca e in elicottero per visitare i cantieri. Zaia ha descritto il MOSE come "un'opera storica che salverà la città più bella del mondo". L'ex Ministro, ora a capo della regione Veneto ha ricordato che l'opera, che saprà isolare Venezia dall'acqua alta anche di tre metri, dà lavoro direttamente o indirettamente a tremila persone.
Durante il tour della delegazione erano presenti molte troupe televisive e alcuni elicotteri che filmavano i cantieri in mezzo all'acqua. La costruzione delle paratie mobili di cui è formato il MOSE sarà, dice il Presidente della Regione un "simbolo della gente veneta". Inoltra Zaia definisce il MOSE un'opera a chilometri zero visto che totalmente Made in Italy.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: