le notizie che fanno testo, dal 2010

Maschio Gaspardo: si suicida in azienda il fondatore con un colpo di fucile

Lutto alla Maschio-Gaspardo, leader nella produzione di macchine agricole. Questa mattina all'interno della sala riunioni della sua azienda a Cadoneghe, in provincia di Padova, si è suicidato con un colpo di fucile l'imprenditore Egidio Maschio, 73 anni, che aveva fondato la società nel 1964 assieme al fratello.

Lutto alla Maschio-Gaspardo, leader nella produzione di macchine agricole. Questa mattina all'interno della sala riunioni della sua azienda a Cadoneghe, in provincia di Padova, un dipendente ha infatti trovato il corpo senza vita dell'imprenditore Egidio Maschio, 73 anni, che aveva fondato la società nel 1964 assieme al fratello. Stando alle prime informazioni, Egidio Maschio si sarebbe sparato un colpo di fucile subito dopo essere arrivato in fabbrica. Ancora da chiarire le cause che hanno portato Egidio Maschio al suicidio, visto che apparentemente l'azieda aveva debiti con le banche ma a quanto pare solo per estendere ulteriormente la società, come da piano industriale 2013-2017. Il gruppo Maschio-Gaspardo conta attualmente 19 grandi centri produttivi, 16 in Italia e 3 all'estero: in Romania, Cina e India, ed è presente in tutto il mondo con 12 filiali commerciali e circa 2mila dipendenti. Sembra che ieri sera Egidio Maschio abbia cenato con la famiglia ma nessuno di loro ha avuto il presentimento di quello che sarebbe successo poche ore dopo, poiché apparso a tutti sereno. "Con Egidio Maschio ci lascia un grande imprenditore, ma anche un grande uomo che ha legato la sua storia imprenditoriale e personale al Veneto. Un emblema di coraggio e determinazione" ricorda il governatore Luca Zaia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: