le notizie che fanno testo, dal 2010

Vasco Rossi ha costola rotta, ma "è importante fare tutti gli esami"

Vasco Rossi non ha solo fatto degli accertamenti, ma da lunedì pomeriggio è ricoverato in una clinica di Bologna, per una costola rotta. Non si sa ancora quando sarà dimesso perché, pare, "è importante fare tutti gli esami".

Tania Sachs, la storica portavoce di Vasco Rossi, dopo le prime, anche preoccupanti, notizie sullo stato di salute del rocker di Zocca, aveva assicurato che Blasco non era stato ricoverato ma che si era recato in clinica solo "per appurare l'origine del dolore che si trascina da circa un mese". In realtà, Vasco Rossi in clinica non ci è andato solo per accertamenti ma a Villalba, la clinica privata sui colli di Bologna, ci è rimasto da lunedì pomeriggio scorso. Già da un paio di giorni si mormorava di una possibile frattura ad una costola, e ora sembra arrivare la conferma: "Ecco spiegato il dolore che durante il tour ha afflitto Vasco - si legge sul sito vascorossi.net - si tratta di una costola rotta. Soltanto a fine tour Vasco ha potuto sottoporsi a una serie di esami radiologici che hanno dato l'esito finale di frattura a una costola. Forte e persistente il dolore ma nulla di 'allarmante', gli auguri che si rimetta presto in forma sono la cura più gradita...". Migliaia di auguri che non si sono certo fatti attendere, postati soprattutto nella pagina ufficiale su Facebook del cantante. "Vasco....impossibile pensarti in ospedale....ma all'ora anche tu sei umano???!!!!" commenta Red De Luca, mentre Giovanna Naldi scrive: "facci sapere quando stai meglio mandaci un video messaggio auguroni". Naturalmente non mancano i messaggi di fan in preda alla disperazione, come quello di Cristina Gallo, preoccupatissima: "a questo punto mi piacerebbe dire.....'non vorrei che fosse tutta una presa per il C... anche perchè Vasco è la colonna sonora della mia vita... se manchi tu non va avanti il mio film..'e mettere FINE non è ancora il momento...dai Vasco....ti passa!!!! cosa vuoi che sia una costola?????". Qualcuno infatti si domanda come mai Vasco Rossi si sia reso necessario il ricovero se la causa del "dolore" è solo una costola rotta, ma è sempre Tania Sachs a rispondere: "Vasco deve essere sottoposto a una cura di antidolorifici ed era più consono seguirla qui". E se Vasco aveva reso nota la data di dimissioni da rockstar, quella di quando sarà dimesso dalla clinica non è ancora chiara, anche perché Gianni Gitti, amico storico del cantante andato a trovarlo in clinica aggiunge che "è importante fare tutti gli esami", come riposta il Corriere della Sera (http://is.gd/6aQ5g4).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Bologna# Facebook# film# finale# tour# Vasco Rossi# video# Villalba# Zocca