le notizie che fanno testo, dal 2010

Rouen: finanziare mochee con 8 per mille e imam si formino in Italia, chiede Chiti (PD)

"In Francia e Italia delegazioni di musulmani hanno partecipato alla messa nelle chiese cattoliche per dare un segnale di solidarietà contro l'assassinio di un prete operato da terroristi a Rouen. Le moschee non devono ricevere finanziamenti stranieri ma italiani, intanto attraverso l'8 per mille", riferisce in un comunicato Vannino Chiti del Partito Democratico.

"E' successo qualcosa di straordinario. In Francia e Italia delegazioni di musulmani hanno partecipato alla messa nelle chiese cattoliche per dare un segnale di solidarietà contro l'assassinio di un prete operato da terroristi a Rouen. Inoltre la comunità islamica francese ha rifiutato la sepoltura religiosa a quei terroristi: non sono martiri che meritano il paradiso - sottolinea in una nota Vannino Chiti, senatore PD -, ma assassini che offendono la dignità della persona e Dio."

"Queste decisioni e le parole di Papa Francesco - dichiara infine -, del presidente della CEI Angelo Bagnasco, dei vescovi che rifiutano ogni definizione di guerra di religione e di scontro di civiltà, aiutano ad affrontare in modo giusto la barbarie del terrorismo. - prosegue - Per vincere la sfida occorre l'unità di tutti quelli che vogliono difendere la civiltà e i diritti fondamentali della persona. Il contributo delle fedi religiose è decisivo."

"Nei giorni scorsi Osservatore Romano e Avvenire hanno svolto un ruolo fondamentale per impedire uno sbandamento verso concezioni che pensano di battere il terrorismo portando inconsapevolmente avanti proprio i suoi propositi: le divisioni tra culture e fedi. - osserva infine il parlamentare - Ora sarebbe bene che il governo italiano facesse immediatamente le scelte della Francia: le moschee non devono ricevere finanziamenti stranieri ma italiani, intanto attraverso l'8 per mille. E si deve realizzare un'intesa sulla base dell'articolo 8 della nostra Costituzione, così che gli imam si formino in Italia, parlino in italiano nelle moschee, possano realizzare l'assistenza ai cittadini musulmani negli ospedali e nelle carceri."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: