le notizie che fanno testo, dal 2010

Locri: ignobile attacco da vili che si nascondono dietro anonimato, dice Chiti (PD)

Vannino Chiti del PD sulle scritte apparte a LOcri.

"A don Luigi Ciotti e al vescovo di Locri mons. Francesco Oliva va la mia solidarietà per l'ignobile attacco subito oggi con le scritte comparse su vari muri di Locri. Gesti vili, compiuti da chi nasconde dietro l'anonimato la pochezza e la volgarità delle proprie azioni. - fa sapere in una nota Vannino Chiti, senatore del Partito Democratico - Si cerca di contrastare la voglia di cambiamento, di costruire senso civico e partecipazione per un futuro più degno per tutti. Ma non daremo loro la possibilità di farlo".

"Colgo l'occasione per rivolgere la mia vicinanza e la mia adesione a Libera e Avviso pubblico che - rende noto in ultimo l'esponente dem -, per domani, promuovono a Locri e in altre 4000 località la XXII Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. La battaglia per la legalità ha bisogno di buone leggi, di un impegno senza tregua della magistratura e delle forze dell'ordine, ma anche di un profondo e costante lavoro sul piano culturale, educativo, simbolico. Il nostro no agli imbrattatori di Locri è la risposta di chi le mafie vuole spazzarle via e crede nel lavoro che nasce nell'economia legale e solidale."

© riproduzione riservata | online: | update: 20/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Locri: ignobile attacco da vili che si nascondono dietro anonimato, dice Chiti (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI