le notizie che fanno testo, dal 2010

Consiglio europeo: rivedere accordo di Dublino, dice Chiti (PD)

Vannino Chiti del PD in vista del Consiglio europeo del 22 e 23 giugno.

"Il voto favorevole alla risoluzione di maggioranza è espressione di forze che vogliono cambiare l'Europa ma stare nell'Europa. In Italia non si è avuta sufficiente consapevolezza della ripartenza del sentimento europeo, le forze europeiste devono fare una battaglia a viso aperto nei confronti di chi l'Europa non la vuole" afferma in una nota il senatore del Partito Democratico Vannino Chiti, in vista del Consiglio europeo del 22 e 23 giugno.

"Mi auguro che in questo Consiglio europeo si facciano passi avanti significativi nella cooperazione rafforzata in tema di sicurezza e di difesa. - aggiunge l'esponente dem - L'accordo di Dublino va rivisto, è inapplicabile alle situazioni di emergenza. Tuttavia diciamoci anche che l'accordo di Dublino non è stato sottoscritto da un governo di centrosinistra ma di centrodestra. Noi lo gestiamo con responsabilità". "Se vogliamo solidarietà dall'Europa dobbiamo pretenderla anche dall'Italia, perché tutti i comuni che non accettano chi ha diritto all'asilo costringono gli altri comuni a farsi carico del doppio. - sottolinea infine - Si vuole governare questo problema o si vuole giocare per un pugno di voti a scaricare la coscienza e soprattutto la responsabilità? Spero che al più presto si possa promuovere al Senato una sessione sulle prospettive dell'Unione europea e sulla riforma del bilancio."

© riproduzione riservata | online: | update: 21/06/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Consiglio europeo: rivedere accordo di Dublino, dice Chiti (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI