le notizie che fanno testo, dal 2010

Valerio Scanu: io etichettato negativamente, dopo Sanremo la rivincita

Per Valerio Scanu il Festival di Sanremo 2016 è stato "una rivincita" perché, afferma: "Sono stato etichettato negativamente perché non mi si conosceva. Ora ho mostrato quello che sono veramente".

"Ho voluto fortemente provinare questo brano e farlo arrangiare su di me con l'opzione che se non fosse andato bene non ne avremmo fatto nulla. Invece quando Fabrizio Moro ha sentito l'arrangiamento ne è rimasto colpito favorevolmente e mi ha detto di lavorarci come meglio credevo" rivela Valerio Scanu a Tgcom24 svelando come è nata la voglia di cantare il brano "Finalmente piove" che l'ha riportato quest'anno al Festival di Sanremo. "Per me è una rivincita. - ammette il cantante maddalenino - Sono stato etichettato negativamente perché non mi si conosceva. Ora ho mostrato quello che sono veramente".
"La mia prima esperienza ad 'Amici' la giudico molto positiva, all'inizio mi ha dato tutto. La seconda volta invece è stato un disastro, per me è stato davvero deleterio. Era un periodo di trambusto e io non ci stavo molto con la testa. Non c'era un progetto dietro. Fatto sta che è stato il punto fare tabula rasa e ricominciare da capo, con l'autoproduzione" ricorda quindi Valerio Scanu, sottolineando l'importanza di avere "un progetto artistico alla base di ampio respiro che ti possa supportare sul lungo periodo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: