le notizie che fanno testo, dal 2010

Valeria Marini: produttrice e cameo al Festival di Roma

Valeria Marini diventa produttrice. Non solo dunque attrice, showgirl e stilista, ma anche proprietaria di una casa di produzioni cinematografiche, la "Stars Pictures", che con la Canonico Film ha prodotto la pellicola "I Want To Be a Soldier" di Christian Molina.

Ma chi l'avrebbe detto! Valeria Marini diventa produttrice. Non solo dunque attrice, showgirl e stilista, ma anche proprietaria di una casa di produzioni cinematografiche, la "Stars Pictures", che con la Canonico Film ha prodotto la pellicola "I Want To Be a Soldier" di Christian Molina. Il film sarà presentato in concorso nella sezione "Alice nella città" al prossimo Festival di Roma.
La camaleontica Valeria, che dietro un fisico da Jessica Rabbit e atteggiamenti da svampita nasconde un cervello da imprenditrice intelligente, spiega di aver prodotto il film che racconta la storia di un bambino di otto anni, Alex, che come molti ragazzini della sua età ha un amico immaginario, in questo caso un astronauta dal nome Capitano Harry. Ma quando sua madre mette al mondo due fratellini gemelli, per gelosia prende a ricattare i genitori chiedendo loro un televisore che diventerà il suo unico interesse. Alex immerso in un mondo irreale arriverà a trasformare il suo alter ego nel violento Sergente John Cluster.
"Ho scelto di produrre questo film perché ha una tematica forte, di scottante e brutale attualità - ha dichiarato la Marini- non è contro la televisione ma denuncia l'incomunicabilità sempre più frequente fra genitori e figli".
Il cast di "I Want To Be a Soldier" comprende la stessa Valeria Marini (che reciterà in un cameo) Danny Glover, Andrew Tarbet, Ben Temple, Fergus Riordan e Jo Kelly.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: