le notizie che fanno testo, dal 2010

Valeria Marini: io ingannata da Cottone. Matrimonio mai stato consumato

Valeria Marini conferma che vuole chiedere l'annullamento alla Sacra Rota del matrimonio con Giovanni Cottone perché "non è mai stato consumato", spiegando che il quasi ex marito avrebbe "usato toni inaccettabili" verso i suoi familiari. Valeria Marini nega quindi di aver mai tradito Giovanni Cottone.

A fine aprile la notizia che Valeria Marini, a meno di un anno dal matrimonio, si era separata dall'imprenditore Giovanni Cottone e che stava preparando le carte per l'annullamento alla Sacra Rota. Al Corriere.it Valeria Marini confessa infatti che la crisi non è stata di "natura economica" perché questi "problemi si superano" ma va ricercata "nel rapporto di coppia", rivelando: "Il nostro matrimonio non è mai stato consumato". Dallo studio milanese di Annamaria Bernardini de Pace, il legale che la sta seguendo nella causa di separazione da Giovanni Cottone, Valeria Marini afferma che il quasi ex marito "ha cambiato atteggiamento proprio" la mattina del giorno del matrimonio, spiegando: "Lo ricordo ancora adesso mentre mi dà le spalle, immobile, a casa mia a Roma, e reagisce male quando gli parlo di una cosa che riguarda mia madre: 'Non me ne frega niente, pensaci tu'. Purtroppo non è stata una eccezione: questo suo aspetto arrogante e aggressivo si è ripetuto. - e racconta - Ha usato toni inaccettabili verso i miei familiari. Pure a San Valentino, quando mi propose di andare a cena fuori per recuperare il matrimonio, finì con lui che inveiva contro mia madre davanti a tutti mentre io non la smettevo di piangere". Valeria Marini afferma quindi di aver scoperto i "guai finanziari" di Giovanni Cottone "dalla rassegna stampa di Google", chiarendo: "E, beninteso, non erano nemmeno un ostacolo. Ci siamo sposati nella buona e nella cattiva sorte, mi era chiaro, sono cattolica praticante e so di aver fatto un giuramento davanti a Dio. - aggiungendo - Ma questa sorte non la conoscevo neppure io. Sono stata ingannata". Infine, Valeria Marini nega di aver mai tradito Giovanni Cottone, come lui lascerebbe intendere, facendo invece notare: "So invece di essere pedinata, inseguita e braccata dai fotografi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: