le notizie che fanno testo, dal 2010

Valentino Rossi operato dopo frattura: voglio tornare in moto al più presto

Valentino Rossi, nonostante la frattura di tibia e perone della gamba destra, subita mentre si allenava su una moto enduro, assicura che vuole tornare presto in pista.

"Mi spiace davvero per l'incidente. Voglio tornare in moto al più presto, farò del mio meglio perché accada", dice Valentino Rossi dopo l'intervento chirurgico necessario per ridurre al 9 volte iridato la frattura di tibia e perone della gamba destra, subita mentre si allenava su una moto enduro.
La Yamaha, nella nota diffusa, fa sapere che l'operazione è stata effettuata senza complicazioni ed è stato impiegato un fissatore metallico intramidollare.
Valentino Rossi è stato operato nella notte all'ospedale Torrette di Ancona ed il dottor Raffaele Pascarella, che ha eseguito l'intervento, anticipa che il campione "dovrà stare certamente 30-40 giorni a riposo, poi si valuterà". Il medico precisa: "La frattura alla tibia era molto vicina alla frattura del 2010, il perone vicino al ginocchio. Per fortuna non era esposta come fu quella del Mugello".

© riproduzione riservata | online: | update: 01/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Ancona incidente Valentino Rossi
social foto
Valentino Rossi operato dopo frattura: voglio tornare in moto al più presto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI