le notizie che fanno testo, dal 2010

Valentino Rossi corre pure sul ghiaccio: ne valeva la pena

Per Valentino Rossi la voglia di correre è sempre più grande di ogni ostacolo. A Madonna di Campiglio è andato oggi in scena il "Wrooom 2011", uno show che ha proposto gare di kart e auto su di un laghetto ghiacciato.

Per Valentino Rossi la voglia di correre è sempre più grande di ogni ostacolo. A Madonna di Campiglio è andato oggi in scena il "Wrooom 2011", uno show che ha proposto gare di kart e auto su di un laghetto ghiacciato. Davanti alla tentazione di gareggiare il pesarese non ha potuto resistere e ha partecipato nonostante il dolore alla spalla operata il 14 novembre dello scorso anno. "Questo evento è stato spettacolare e la gara finale molto divertente – ha commentato Valentino Rossi – Alla fine ho deciso di farla proprio per la bella atmosfera che ho trovato qui a Wrooom e per questo pubblico che se lo meritava. Qualche contraccolpo nelle buche si è sentito ma non è successo niente e ne valeva la pena". Davanti a un pubblico di 5.000 persone entusiaste dell'esibizione del "Dottore", ha sfoggiato il suo estro alla guida anche il suo compagno di squadra, Nicky Hayden. "Questo è il mio terzo Wrooom ed è stato davvero bello – ha dichiarato lo statunitense – Sembra che ogni anno sia meglio del precedente. Ci divertiamo insieme e abbiamo l'occasione di ritrovarci tutti prima di cominciare la stagione. Adesso però è arrivato il momento di tornare in azione e non ne vedo l'ora".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# atmosfera# auto# finale# Madonna# Valentino Rossi