le notizie che fanno testo, dal 2010

Valentino Rossi: addio Ducati. Yamaha fino a 2014, con Jorge Lorenzo

Valentino Rossi dice addio alla Ducati e torna alla Yamaha, con cui ha firmato un contratto fino al 2014. Prolungato per due anni anche quello di Jorge Lorenzo, con cui "il Dottore" fara coppia in pista.

La Ducati conferma le voci che si erano rincorse in questi giorni su un possibile divozio da Valentino Rossi. La casa motociclistica di Borgo Panigale annuncia in un breve comunicato che "alla fine del Campionato del Mondo MotoGP 2012 si concluderà il rapporto di collaborazione con Valentino Rossi". Ducati fa gli auguri a Valentino Rossi "per le nuove sfide che andrà ad affrontare", precisando che nel frattempo continuerà "a mettere in campo tutte le sue energie per condividere un finale di stagione in crescita". L'annuncio arriva alla vigilia del Gran Premio di Indianapolis del 19 agosto, e la Ducati informa non solo di aver "recentemente rinnovato l'accordo con il pilota americano Nicky Hayden" ma anche di stare "completando la definizione della squadra che gareggerà nel Campionato del Mondo 2013". Poco dopo giunge anche la nota della Yamaha che "con grande piacere" conferma "la firma di Valentino Rossi per il Team Yamaha Factory Racing MotoGP per le stagioni 2013 e 2014". Valentino Rossi farà quindi coppia con Jorge Lorenzo, con cui la Yamaha ha prolungato "il contratto per le stagioni 2013-2014".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: