le notizie che fanno testo, dal 2010

MotoGP: Rossi cade, parte quinto e in pole si piazza Pedrosa

Valentino Rossi cade durante le prove del GP della Repubblica Ceca piazzandosi in seconda fila e quinto tempo. "Avevo il potenziale per poter fare la pole, o magari qualche centesimo indietro Pedrosa", dice Valentino Rossi che vede in pole position, infatti, Dani Pedrosa.

Valentino Rossi cade durante le prove del GP della Repubblica Ceca piazzandosi in seconda fila e quinto tempo. Per fortuna nessuna conseguenza per il Dottore, che si rialza da solo dopo la caduta ma un po' arrabbiato, come lui stesso ammette. "Avevo il potenziale per poter fare la pole, o magari qualche centesimo indietro Pedrosa", dice Valentino Rossi. A partire in pole position, infatti, sarà Dani Pedrosa sulla Honda, seguito da Benny Spies su Yamaga e Jorge Lorenzo su Yamaha. Anche Lorenzo è stato vittima di una caduta, ammettendo di non essersi trovato bene durante le prove. Anche per lui una caduta senza conseguenze, come per Valentino Rossi che a chi gli chiede come è avvnuto l'incidente risponde che nel fare una curva più "tondona" la moto, nel dare gas, è "scivolata davanti". Vale ha poi sottolineato che "la Bridgestone quest'anno non ha portato gomme buone come nel passato mondiale, per avere meno problemi hanno indurito le gomme e la dura è diventata inutilizzabile".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: