le notizie che fanno testo, dal 2010

Bossi: immigrati "Fora da i ball". PD: "da magnar con la fionda"

Umberto Bossi invita a mandare gli immigrati di Lampedusa "Fora da i ball..", frase che ha suscitato indignazione e che ha ottenuto diverse risposte da parte dell'opposizione, tra cui quella di Franceschini: "Se l'ignuranza l'agh'ess i al, ign darev da magnar con la fionda".

L'ennesima esternazione del Ministro per il Federalismo Umberto Bossi, che invita a mandare "Fora da i ball.." gli immigrati di Lampedusa e a "prenderli dall'isola e rimandarli a casa loro", ha scatenato le reazioni dell'opposizione. Forse una delle prime a rispondere al Senatur, che sembra non mancare occasione per ribadire che "portarli indietro" dovrebbe essere l'unica soluzione che il governo dovrebbe adottare, è stata Anna Finocchiaro, presidente dei senatori del PD, che evidenzia come "dietro le sparate propagandistiche di Bossi si nasconde solo l'incapacità del governo Berlusconi ad affrontare, con la legge voluta e votata dalla destra, un'emergenza - concludendo - Assistiamo all'ennesimo fallimento della Bossi-Fini e un ministro della Repubblica che ha dato il suo nome alla legge non trova di meglio che sparare frasi ad effetto che servono alla propaganda leghista ma testimoniano l'impotenza di un approccio basato solo sull'allarme e sulla paura". Umberto Bossi dice anche che "nessuna regione è contenta di prendersi gli immigrati" e che quindi "la prima cosa da fare è portarli a casa. Partire dall'isola e portarli a casa loro - concludendo - ma queste sono cose che Maroni conosce a menadito". Al leader della Lega Nord ribatte quindi il segretario del PD Pier Luigi Bersani che ricorda "Maroni dice alle Regioni 'prendete gli immigrati'. Bossi dice 'fora di ball'. Adesso il governo si metta d'accordo" altrimenti "faccia da solo", cioè senza alcun tipo di collaborazione da parte del PD. E visto che Bossi con il suo "Fora da i ball" tira fuori un'espressione dialettale lombarda, il capogruppo PD alla Camera Dario Franceschini gli risponde in dialetto ferrarese con un significativo "Se l'ignuranza l'agh'ess i al, ign darev da magnar con la fionda" e cioè "Se l'ignoranza avesse le ali, gli si darebbe da mangiare con la fionda".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: