le notizie che fanno testo, dal 2010

Bossi: Berlusconi ha perso la capacità di comunicare in televisione

Umberto Bossi sembra andare a braccetto con Giulio Tremonti, condividendo anche la sua linea di "prudenza" sulla riforma fiscale. E rivela una "semplice verità", cioè che "Berlusconi ha perso la capacità di comunicare in televisione". Il che non sembra un buon segnale per la tenuta del governo.

Umberto Bossi, parlando da Lesa, sul Lago Maggiore, durante l'inaugurazione della sede locale del Carroccio, spiega che "abbiamo davanti un Paese che deve cambiare: o si cambia o si muore" aggiungendo che quindi "dobbiamo cambiare, non c'è alternativa". Al centro del discorso di Bossi la riforma fiscale, e sembra di capire che il Senatur sia in linea con "l'amico Tremonti", come lui stesso lo definisce. Spiega che i soldi per fare la riforam fiscale si troveranno, e che tirerà fuori "la soluzione" a Pontida. Nel frattempo anticipa che la linea prudente di Tremonti è condivisibile, soprattutto quella di non poter tagliare le tasse, aggiungendo anche però che "Berlusconi e Tremonti possono fare tutto tranne che tassare le imprese, gli artigiani, i Comuni - spiegando - Ci sono grandi banche che si possono tassare, hanno i soldi, ma non li hanno dati alle imprese". Anche Bossi pensa che sia "la speculazione" il vero problema, che rischierebbe di farci "fare la fine della Grecia". Come il Ministro dell'Economia, anche Umberto Bossi si dice inoltre non favorevole all'idea di aumentare l'IVA, perché sennò "si finirebbe per tassare anche i poveri, aumenterebbero i costi per tutti". Una soluzione per trovare qualche soldo per la riforma fiscale in realtà il Senatur la anticipa, proponendo di chiudere "le missioni di pace", visto che solo quella in Libia all'Italia è costata "un milardo di euro". "Con quei soldi - aggiunge Bossi - avremmo fatto la riforma fiscale e non avremmo perso le ultime elezioni". Ma forse ci sarebbe anche un altro motivo che ha causato la sconfitta delle amministrative, e probabilmente quella dei referendum. Per il leader della Lega Nord, infatti, "Berlusconi ha perso la capacità di comunicare in televisione, questa è la semplice verità". Una verità non da poco.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: