le notizie che fanno testo, dal 2010

Serie A, il Milan inciampa, l'Udinese ne approfitta e vola un vetta

La domenica della 15esima giornata di Serie A ha visto come protagonista l'Udinese di Francesco Guidolin, vittoriosa 2-1 contro il Chievo e capace di approfittare del passo falso del Milan (2-2 a Bologna). I bianconeri volano in testa alla classifica in attesa del match di questa sera tra Roma e Juventus. "E' un momento magico - ha detto Guidolin - e per certi versi è un risultato storico".

Una "grande" Udinese. Le partite della domenica di Serie A hanno come protagonista la squadra di Francesco Guidolin, prima in classifica in attesa della Juventus impegnata questa sera all'Olimpico contro la Roma. Con la settima vittoria al Friuli ai danni del Chievo (2-1), i bianconeri sono riusciti ad approfittare del passo falso del Milan, fermato sul 2-2 a Bologna, dimostrando ancora una volta che l'etichetta di "piccola" non si adatta più alle indubbie capacità della squadra. D'altronde il ruolino di marcia di quest'Udinese è di assoluto rispetto (9 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte) e l'ha portata a guardare tutti dall'alto a 30 punti, uno in più della Juventus e 2 sopra la Lazio e il Milan. Forse durerà poco, visto che la Juventus questa sera ha la possibilità del "contro-sorpasso", ma la posizione in classifica di Totò Di Natale e compagni è più che mai meritata. "E' un momento magico - ha detto Guidolin ai microfoni di SkySport dopo la partita vinta contro il Chievo - spero che possa durare il più a lungo possibile". La consapevolezza di aver creato qualcosa di grande si legge negli occhi del tecnico di Castelfranco Veneto che invita i suoi ad andare avanti con "gioia, felicità ed entusiasmo perché queste situazioni in una città come Udine si vivono quasi mai". In ogni caso il primato, momentaneo o non, è "per certi versi un risultato storico" soprattutto se si riesce a mantenere il passo di squadre blasonate come Juventus, Milan e Lazio. E proprio i biancocelesti ospiteranno l'Udinese nella prossima giornata di Serie A (18 dicembre ore 20.45) che proverà a dare seguito a questa sua incredibile "storia".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: