le notizie che fanno testo, dal 2010

Aereo abbattuto in Ucraina: scatole nere arrivate in Gran Bretagna

Mentre continua il rimpallo delle responsabilità tra Stati Uniti, Russia, governo di Kiev e separatisti in merito all'aereo della Malaysia Airlines abbattutto in Ucraina orientale, le scatole nere del Boeing 777 sono state consegnate alla Commissione della Gran Bretagna che indaga sul disastro.

Mentre continua il rimpallo delle responsabilità tra Stati Uniti, Russia, governo di Kiev e separatisti in merito all'aereo della Malaysia Airlines abbattutto in Ucraina orientale, le scatole nere del Boeing 777 sono state consegnate alla Commissione della Gran Bretagna che indaga sul disastro, sotto la supervisione dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (ICAO). Un accordo firmato dai Paesi Bassi, dalla Malesia, dai rappresentanti dell'Ucraina e dall'ICAO stabilisce infatti che le scatole neare del Boeing 777 dovevano essere consegnate a Kiev, che però non avrebbe potuto analizzarne i dati, che a sua volta le doveva spedire nel Regno Unito, come avvenuto. Tutto questo sotto la supervisione dell'ICAO, come chiesto anche a più riprese dai russi. In Ucraina, intanto, la tensione sale nuovamente. I militari ucraini proseguono le loro operazione nella parte orientale dell'Ucraina, combattendo contro i sostenitori dell'indipendenza delle regioni sud-orientali, che si rifiutarono di riconoscere il nuovo governo di Kiev nominato dopo il colpo di stato a febbraio. Mosca informa che migliaia di ucraini fuggono dalle regioni colpite dalla guerra dirette verso la Russia, dove chiedono lo status di rifugiato. In un intervento di oggi, Vladimir Putin avverte che gli scenari in via di sviluppo della crisi in Ucraina sono "inaccettabili, controproducenti e destabilizzano la situazione nel mondo. - chiarendo - Indubbiamente, tali metodi contro la Russia non funzionano".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: