le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensioni: Ocse conferma che governo non guarda al futuro, dice UIL

Romano Bellissima, segretario della UIL Pensionati, commenta i dati Ocse.

"I dati diffusi dal rapporto dell'Ocse confermano in modo inequivocabile la giustezza delle rivendicazioni del sindacato. Il nostro è un paese che non guarda al futuro e che continua ad alimentare disuguaglianze verso i giovani, il cui tasso di occupazione è sempre più basso, verso le donne che oltre a percepire stipendi più bassi rispetto agli uomini sono spesso costrette a lasciare il lavoro per prendersi cura dei familiari e verso gli anziani considerati più come un peso per la società che come una risorsa", denuncia in una nota Romano Bellissima, segretario generale UIL Pensionati.
"A fronte di una simile prospettiva - prosegue il sindacalista - e cioè quella di un Paese che nel 2050 sarà il terzo Paese più vecchio al mondo - le scelte effettuate dal governo sulla previdenza e sul welfare appaiono ancora più deludenti. Per questo il sindacato deve proseguire la sua battaglia per l'equità, la giustizia e la coesione sociale".

© riproduzione riservata | online: | update: 19/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Pensioni: Ocse conferma che governo non guarda al futuro, dice UIL
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI