le notizie che fanno testo, dal 2010

Avvistamenti Forte dei Marmi: mistero secondo UFO, tra scie e lens flare

Rimbalza sui media un video di un presunto recente avvistamento UFO, avvenuto il 14 giugno 2014 a Forte dei Marmi, durante le prove delle Frecce Tricolori. Il video è stato presentato al XV convegno internazionale di ufologia a Firenze, organizzato dal Gaus (Gruppo Accademico Ufologico Scandicci). Ma alcuni, più che un oggetto volante non identificato vedono solo un lens flare (riflesso) della telecamera.

UFO (oggetto volante non identificato) o lens flare? E' questa la domanda del giorno, dopo che i principali media mainstream hanno diffuso il video di un presunto avvistamento UFO, avvenuto il 14 giugno 2014, durante le prove di una esibizione delle Frecce Tricolari a Forte dei Marmi. Il video è stato presentato durante il XV convegno internazionale di ufologia a Firenze, organizzato dal Gaus (Gruppo Accademico Ufologico Scandicci). L'autore del video è un cameraman, Fabrizio Scorza, 47 anni, di Viareggio, che doveva realizzare il backstage delle acrobazie delle Frecce Tricolori, che si sarebbero esibite il 15 giugno 2014. Scorza racconta, come riporta il Tirreno: "Mentre filmavo le evoluzioni delle Frecce Tricolori, con l'occhio fisso nell'obiettivo, non mi sono accorto di nulla. A casa, invece, mentre selezionavo le immagini migliori per avere un girato su cui lavorare, mi sono accorto di quel pallino. - sottolineando - Viene fuori dal niente, arriva ad una velocità molto maggiore degli aerei e si ferma proprio sopra le Frecce Tricolori che passano". Il cameraman prosegue: "La prima cosa che mi ha colpito è stata la scia che l'oggetto ha creato nel cielo. Se fosse stato un riflesso di luce, o un problema di ottica della telecamera, avrei visto solo l'oggetto. Invece c'era la scia. Mi sono messo a lavorare sulle immagini, le ho ingrandite, ho fatto un negativo e il pallino si è confermato quello che era: un oggetto solido. - concludendo - Anzi non solo uno, perchè dietro di esso se ne vedono altri due".

Qualcuno, prima di tutto, sarà rimasto probabilmente colpito dall'attenzione rivolta alla "scia" dell'UFO, visto che le tante (troppe?) che si vedono nei cieli italiani di norma lasciano i più totalmente indifferenti. Altri saranno andati ad analizzare il video dell'UFO, per cercare di vedere gli "altri due" pallini dietro il primo, alcuni però senza riuscirci pur mettendoci tutta l'attenzione possibile. Infine, c'è chi invece di "un oggetto solido" ha visto solamente un lens flare, cioè i riflessi della telecamera utilizzata per riprendere le Frecce Tricolori. Chi supporta tali tesi fa notare prima di tutto come il presunto UFO (che non vuol dire alieno) sembri fuoriuscire proprio dal palese riflesso presente nel video in alto a sinistra. I detrattori dell'avvistamento UFO ipotizzano quindi che in realtà quel "pallino" e la sua scia siano solo un riflesso che si sposterebbe "in solido" con zoomata dell'operatore. Nel video, più in basso a destra, c'è infatti un altro "puntino luminoso", che sembra "muoversi specularmente al presunto UFO" ma che non è stato, appunto, considerato tale.

Il cameraman ha comunque denunciato presso i carabinieri di Massa Carrara "l'avvistamento di Oggetto volante non identificato", i quali hanno provveduto ad inoltrare il tutto all'Aeronautica militare, competente in merito a questo tipo di accertamenti. Finora l'Aeronautica non sembra aver rilasciato commenti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: