le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Tunisi, Alfano: da chiarire movimenti Touil dopo ingresso in Italia

L'arresto di Abdelmajid Touil, sospettatto di far parte della cellula terroristica (ma non di essere un attentatore) della strage al Museo del Bardo, è avvenuto solamente sulla base delle indagini svolte dalla magistratura tunisina. Angelino alfano assicura che dovranno essere chiarite "le circostanze sui movimenti di Touil dopo l'ingresso in Italia" avvenuto il 17 febbraio con un barcone.

L'arresto di Abdelmajid Touil, il marocchino di 22 anni meglio conosciuto con lo pseudonimo di "Abdallah", è avvenuto solamente sulla base delle indagini svolte dalla magistratura della Tunisia che, dopo la strage al Museo del Bardo, ha fermato una quarantina di persone. Secondo i media tunisini, infatti, Abdelmajid Touil avrebbe incontrato Yassine Laabidi e Jeber Khachnaoui, i due terroristi uccisi dalla polizia durante il blitz al Museo del Bardo, lo stesso giorno dell'attentato. Secondo le prime ricostruzioni, il terzo uomo del commando non ancora arrestato sarebbe Maher Ben Mouldi Gaydi. Abdelmajid Touil, secondo i sospetti delle autorità tunisine, farebbe quindi parte dell'organizzazione che avrebbe portato a termine l'attacco ma non sarebbe tra gli attentatori, ma avrebbe preso parte alla seconda riunione della cellula terroristica. I familiari e le persone vicine al giovane marocchino sembrano però escludere la presenza di Touil a Tunisi nei giorni precedenti l'attentato al Museo del Bardo, spiegando invece che Abdelmajid Touil sarebbe rimasto a Gaggiano a frequentare un corso di italiano per stranieri. La polizia italiana assicura che indagherà per appurare se ci sono ulteriori elementi contro ma anche a favore del 22 marocchino. Intanto Angelino Alfano, ministro degli Interni, riferendo alla Camera spiega che dovranno essere anche chiarite "le circostanze sui movimenti di Touil dopo l'ingresso in Italia". Il 17 febbraio il 22enne è arrivato a Porto Empedocle con un barcone ma da allora al 19 maggio, giorno dell'operazione che ha portato al suo arresto, "non sono emerse sue presenze nel territorio nazionale" spiega infatti Alfano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: