le notizie che fanno testo, dal 2010

Toyota, nuovo ritiro di massa delle Lexus

Akio Toyoda, presidente del Gruppo Toyota, forse dovrà di nuovo chiedere scusa per questo nuovo ritiro di massa. Il difetto trovato dai tecnici giapponesi potrebbe far spegnere il motore quando la Lexus è in viaggio.

La Toyota a dispetto delle sua pubblicità "resposabilizzante" che vuole mettere tranquillità ai suoi clienti (le Toyota sono fatte da uomini in carne ed ossa che credono nell'azienda e lavorano per la sua riuscita con grande responsabilità ed abnegazione in tutto il mondo) ha dei nuovi possibili problemi di sicurezza (anche se la casa automobilistica ha prontamente smentito). Toyota ha infatti comunicato un difetto di fabbricazione al motore di svariati #modelli di Lexus (marchio di lusso della casa giapponese) e sarebbero 270mila le auto da ritirare e riparare in tutto il mondo.
Akio Toyoda, presidente del Gruppo, forse dovrà di nuovo chiedere scusa per questo nuovo ritiro di massa. Le Toyota Lexus vendute fuori dal Giappone sarebbero circa 180mila il resto è stato venduto sul mercato giapponese. Il difetto trovato dai tecnici giapponesi potrebbe far spegnere il motore quando la Lexus è in viaggio.
Il "richiamo" delle Lexus continua una "tradizione" della Toyota che fino ad ora ha ritirato ben 8 milioni e mezzo di auto in tutto il mondo per vari problemi. Solo la scorsa settimana sono state ritirate 17mila Lexus HS250 ibride vendute negli USA.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# auto# Giappone# Lexus# pubblicità# Toyota