le notizie che fanno testo, dal 2010

Grillini: bravo Ferro, fuori i gay tanto si sa tutto di tutti

"Quello di Ferro è un esempio da seguire" afferma Franco Grillini in una nota, sottolineando che ""almeno Ferro ci ha risparmiato la 'fidanzata' di copertura" e invitando tutti ad uscire allo scoperto, visto che nell'ambiente si sa "tutto di tutti".

"Quello di Ferro è un esempio da seguire e l'appello è a quegli artisti anche molto noti che continuano a nascondersi: ditelo, uscite dall'armadio!", afferma in una nota Franco Grillini (IdV) e presidente di Gaynet, sottolineando che "ogni coming out rappresenta un avanzamento nella vita sociale di milioni di persone verso quella 'visibilità' negata dagli omofobi e dagli integralisti di ogni risma".
Per Franco Grillini il fatto che Tiziano Ferro abbia finalmente dichiarato la propria omossesualità è "importante come sono importanti tutti i coming out anche delle persone non famose", perché serve a far capire che "una parte della popolazione è omosessuale".
"Sappiamo anche che sono moltissimi gli artisti come Tiziano Ferro che sono omo o bisessuali ma non lo dicono per timore di danni alla propria carriera", continua Grillini che sembra sollevato dal fatto che "almeno Ferro ci ha risparmiato la 'fidanzata' di copertura tipica soprattutto degli sportivi famosi in campo calcistico o delle corse automobilistiche".
Grillini sembra voler far intendere che tra i cosiddetti vip ci sono moltissimi gay non dichiarati, che nascondono (o magari semplicemente riservano) le loro inclinazioni sessuali ma che "il corto circuito dello spettacolo e dei media fa sì che gli addetti ai lavori sappiano tutto di tutti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# coming out# gay# omosessuale# Tiziano Ferro# vip