le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: consigliere M5S evoca metodo Spada contro PD. Raggi intervenga, dice Di Salvo

Titti Di Salvo del PD commenta una frase infelice del consigliere M5S del XI municipio a Roma Fabio Talamoni.

"Cosa dicono la sindaca Virginia Raggi e il candidato premier Luigi Di Maio in merito al metodo mafioso invocato dal pentastellato Fabio Talamoni verso i consiglieri del Partito Democratico dell'XI municipio?" chiede attraverso una nota Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico, commentando la frase infelice del pentastellato durante la sospensione dei lavori in Aula a seguito di una bagarre causata dal PD.
Talamoni, riferendosi al fatto che i consiglieri dem avevano occupato gli scanni, ha affermato quindi: "Allontanate i consiglieri del PD anche utilizzando il metodo Spada".

"Se da un lato i vertici del MoVimento 5 Stelle affermano di non volere i voti della mafia e la sindaca di Roma indice manifestazioni contro la criminalità e le mafia, dall'altro il consigliere pentastellato chiede di allontanare la delegazione municipale del PD proprio col 'metodo Spada. Come al solito gli esponenti pentastellati giocano più parti in commedia per non scontentare nessuno, ma - sottolinea la parlamentare del PD - in questo caso la scelta è tra mafia e legalità".

"È arrivato il momento di dire alle cittadine e ai cittadini la verità e spiegare quale delle posizioni in campo è quella originale del M5S. conclude - In attesa di chiarimenti ufficiali voglio esprimere la mia piena solidarietà a Veloccia, Lanzi, Fainella e Vastola, i consiglieri dem del mio municipio, minacciati con quello che anche la procura ha chiamato metodo mafioso".

© riproduzione riservata | online: | update: 14/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Roma: consigliere M5S evoca metodo Spada contro PD. Raggi intervenga, dice Di Salvo
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI