le notizie che fanno testo, dal 2010

Tirrenia: Mediterranea Holding non firma, Fintecna chiude procedura di dismissione

La Fintecna comunica che è saltato tutto riguardo la procedura di privatizzazione di Tirrenia e Siremar perché la Mediterranea Holding non si è presentata per la firma del contratto. La società, cui fa parte la Regione Sicilia, chiedeva solo più tempo.

"Non essendo intervenuta la sottoscrizione del contratto da parte di Mediterranea Holding, all'uopo convocata in data odierna, viene conseguentemente dichiarata la chiusura senza esito della procedura di dismissione": è con questa nota che la Fintecna comunica che è saltato tutto riguardo la procedura di privatizzazione di Tirrenia e Siremar. L'incontro per la firma non è avvenuto, anche se il presidente di Mediterranea Holding, Salvatore Lauro, dichiara all'Adnkronos che la società è ancora fiduciosa e pronta a firmare, aggiungendo di essere "rimasti molto sopresi. Non c'era un termine essenziale fissato per il 4 agosto" - continua Salvatore Lauro - e la richiesta che abbiamo fatto era plausibile". La richiesta a cui si riferisce Lauro è quella di attendere qualche giorno prima della firma del contratto, visto che la bozza pare essere pervenuta alla Mediterranea Holding solo il giorno prima "e un soggetto istituzionale come la Regione Sicilia (socia della Mediterranea Holding, ndr) ha bisogno del tempo tecnico necessario a valutarlo".
Per adesso, comunque, per evitare "l'interruzione dei collegamenti marittimi" - comunica il governo - "si è provveduto a garantire la continuità operativa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# governo# Lauro# Sicilia# Tirrenia