le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Times Square: Shahzad colpevole "una e cento volte ancora"

Faisal Shahzad, l'uomo che il primo maggio scorso organizzò l'attentato di Times Square, quello con un auto carica di esplosivo, si è oggi dichiarato colpevole "una e cento volte ancora".

Faisal Shahzad, l'uomo di origini pakistane ma cittadino americano accusato di aver organizzato l'attentato con l'automobile pieno di esplosivo a Times Square (New York) il primo maggio scorso si è dichiarato colpevole davanti al tribunale che l'ha chiamato in merito alla vicenda. Ed ha anche aggiunto che gli estremisti islamici non rinunceranno ad attacare l'America.
Sono 10 i capi d'accusa rivolti a Faisal Shahzad, e l'uomo si è dichiarato colpevole di tutti. Tra questi l'accusa di tentato atto di terrorismo e tentativo di utilizzare un'arma di distruzione di massa.
La difesa di Shahzad è stata quella di dichiarare che finché gli Stati Uniti attaccheranno le le terre musulmane ci sarà qualcuno che attaccherà gli Stati Uniti.
Il giudice ha anche chiesto a Shahzad se fosse davvero sicuro di volersi dichiarare colpevole (per lui ci sarebbe il carcere a vita), ma l'uomo afferma che lo avrebbe fatto "una e cento volte ancora".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: