le notizie che fanno testo, dal 2010

Thierry Henry: dall'America lascia la nazionale francese

Dopo tre anni al Barcellona, Thierry Henry firma un contratto pluriennale con i New York Red Bulls e dal sito della nuova squadra annuncia il suo addio anche alla nazionale francese, dopo 123 presenze e 51 gol.

Dopo l'annuncio dell'ingaggio di Thierry Henry da parte della società americana New York Red Bulls, la presentazione del campione francese.
L'attaccante francese, dopo aver rescisso il contratto col Barcellona, ha firmato un contratto pluriennale con i New York Red Bulls.
Thierry Henry potrebbe debuttare già il prossimo 22 luglio contro il Tottenham.
Il presidente nonché proprietario dei New York Red Bulls ha affermato, evidentemente soddisfatto, che "Thierry Henry è senza dubbio uno dei giocatori più vincenti e riconosciuti degli ultimi 15 anni".
E dal sito della sua nuova squadra arriva poi l'annuncio che Thierry Henry dice addio alla nazionale francese. Durante i Mondiali sudafricani Thierry Henry è rimasto spesso in panchina, e dopo aver indossato 123 volte in 13 anni la maglia dei Bleus, segnando 51 gol, ora l'attaccante francese scrive: "Per me è la fine in nazionale".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Barcellona# Mondiali# New York# Thierry Henry