le notizie che fanno testo, dal 2010

Henry riabbraccia l'Arsenal, giocherà per due mesi in Premier League

Thierry Henry tornerà a far sognare i tifosi dell'Arsenal. In attesa della ripresa della MLS negli Stati Uniti, il 34enne campione francese sarà a disposizione di Arsene Wenger. Lo stesso tecnico dei Gunners ha confermato che Henry arriverà a Londra in prestito per due mesi per mettere in campo la sua "esperienza e qualità".

Thierry Henry tornerà a far sognare l'Arsenal. Uno degli uomini più amati e più prolifici della storia dei Gunners (226 gol in 8 anni a Londra) riabbraccerà il tecnico Arsene Wenger e la sua truppa. L'indimenticato n. 14 francese negli ultimi giorni si stava allenando con la sua ex squadra, in attesa della ripresa degli impegni con i New York Red Bulls, club statunitense con cui milita dal 2010. Ad annunciare il ritorno del 34enne transalpino è stato lo stesso Wenger: "E' stata una mia idea - ha spiegato il tecnico della formazione londinese - per due mesi sarà sicuramente con noi, anche se mancano ancora i dettagli riguardanti la sua assicurazione. Non è ancora il momento per fare l'annuncio ufficiale". Henry giocherà quindi in Premier League fino a quando non riprenderà il campionato MSL negli Stati Uniti, aiutando Wenger a "tappare" i buchi che lasceranno Gervinho e Chamakh impegnati con le proprie nazionali (Costa d'Avorio e Marocco) per la Coppa d'Africa. Il tecnico francese ha inoltre precisato che la scelta del ritorno del connazionale è stata dettata dalla sua "esperienza e qualità", nonché della conoscenza del club londinese. "Può aiutare tutti i suoi compagni sul campo e fuori - ha ammesso Wenger - Ha un talento eccezionale e poi, cosa da non sottovalutare, è un uomo molto intelligente, che può solo rivelarsi un acquisto positivo per noi". E grande euforia per i tifosi biancorossi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: