le notizie che fanno testo, dal 2010

The Voice of Italy 2016: miglior esordio di sempre. In 12 superano la prima Blind audition

"Miglior esordio nella storia del programma per la prima puntata di The Voice of Italy, in onda ieri in prima serata su Rai2, che ha ottenuto il 14,74% di share pari a 3 milioni 149 mila telespettatori, risultando così il secondo programma più visto del prime time di mercoledì", scrive in un comunicato la tv pubblica di Stato.

"Miglior esordio nella storia del programma per la prima puntata di The Voice of Italy, in onda ieri in prima serata su Rai2, che ha ottenuto il 14,74% di share pari a 3 milioni 149 mila telespettatori, risultando così il secondo programma più visto del prime time di mercoledì" illustra in una nota la tv di Stato.
"Rispetto alla prima puntata dell'edizione 2015 il programma ha guadagnato due punti in termini di share. Con il 17.3% Rai2 è risultata la prima nel target 25-54 anni. Per quanto riguarda Twitter - poi si spiega -, sono stati 11.683 gli utenti unici che commentando la prima puntata del programma sul social network hanno generato 62.678 tweet (superando la media di 50.000 tweet a puntata della passata edizione). A conferma dell'ottima performance #TVOI è stato al primo posto nei trending topics per tutta la durata della trasmissione. Il programma che premia la voce, condotto da Federico Russo, ha visto Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali impegnati nella scelta dei talenti durante la prima delle sei 'Blind audition'. Nel primo appuntamento della quarta stagione di 'The Voice of Italy' su 15 talenti 12 sono entrati ufficialmente nei team dei quattro Coach. Nel corso della puntata Gigi D'Alessio, a sorpresa, ha voluto mettere alla prova i Coach fingendosi un concorrente ma nella speranza di essere riconosciuto. Raffaella Carrà e Max Pezzali non si sono lasciati ingannare e lo hanno 'smascherato' appena ha iniziato a cantare."
"Annamaria Castaldi (Olbia) - si sottolinea quindi -, Debora Cesti (Milano), Kevin Pappano (Torino), Cristiano Carta (Roma), Davida Ruda (Alghero), Giorgia Alò (di Londra, nata a Roma), Aurora Lecis (Samassi, Cagliari), Sorelle Baccaglini (Villanova del Ghebbo, Rovigo), Mariangela Corvino (Foggia), Samuel Pietrasanta (Catania), Virna Marangoni (Bergantino, Rovigo), Fabio De Vincente (Torino) hanno conquistato un posto nelle 4 squadre di 'The Voice of Italy'."
La Rai chiarisce in aggiunta: "I Coach avranno a disposizione altre cinque 'Blind audition' (la seconda puntata andrà in onda mercoledì 2 marzo) per trovare altri talenti da inserire nello loro squadre che al termine di questa fase dovranno avere 21 Voci ciascuna. I team di appartenenza delle prime Voci scelte."
Viene precisato: "Team Carrà: Sorelle Baccaglini, Samuel Pietrasanta. Team Dolcenera: Annamaria Castaldi, Giorgia Alò, Fabio De Vincente. Team Killa: Debora Cesti, Davide Ruda, Mariangela Corvino. Team Pezzali: Kevin Pappano, Cristiano Carta, Aurora Lecis, Virna Marangoni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: