le notizie che fanno testo, dal 2010

Suor Cristina Scuccia: a The Voice of Italy duetterà con J-Ax "Ohi Maria"?

Una nuova pop(e) star sta appassionando le masse, suor Cristina Scuccia. Suor Cristina è la nuova protagonista di The Voice of Italy, e sceglie come coach J-Ax, forse proprio per "sfruttare" il topos del diavolo e l'acqua santa come auspica lo stesso rapper. E già il pubblico si aspetta che suor Cristina Scuccia salga sul palco per cantare "Ohi Maria", quella degli Articolo 31 ovviamente.

In attesa di ascoltare la canzone "Amico Papa" scritta da cantautore pisano Franco Nocchi che conterrà in tre passaggi anche la voce di Papa Francesco il cui utilizzo è stato autorizzato dalla Santa Sede (presentazione 11 aprile , nella Sala CIAM della Città del Vaticano), una nuova pop(e) star sta appassionando le masse, suor Cristina Scuccia. Una suora Orsolina della Sacra Famiglia di 25 anni, siciliana ma che vive a Milano, sarà infatti tra i protagonisti (ma gli occhi, più che le orecchie, sono tutti per lei) di The Voice of Italy. Sul sito di The Voice viene così descritta: "Suor Cristina Scuccia... Sin da piccola sogna di essere una cantante, nel 2008 le suore Orsoline organizzano un music-hall in cui si ritrova per caso. Non credente, ma in ribellione con la Chiesa... trova poi l'Amore per eccellenza". Suor Cristina Scuccia decide quindi di partecipare al programma televisivo The Voice Italia esordendo con il brano di Alicia Keys "No One", perché, spiega rispondendo ad una domanda di Raffaella Carrà: "Ho un dono, ve lo dono". In studio gli applausi si sprecano, non per la voce di suor Cristina ma per la veste che indossa, l'unica che suscita curiosità nei "coach" che la guardano con un fare che sembra però fintamente stupito. Suor Cristina spiega che, dopo la sua partecipazione a The Voice of Italy, si aspetta "una telefonata da Papa Francesco perché - aggiunge - Lui ci invita ad uscire, ad evangelizzare, a dire che Dio non toglie niente ma anzi ci dona ancora di più, e allora sono qui per questo". Perché per evangelizzare suor Cristina scelga un programma che sembra costruito attorno alla pubblicità di prodotti commerciali, probabilmente non è ancora chiaro a molti. Suor Cristina "sceglie" infine J-Ax come suo coach, forse proprio per "sfruttare" il topos del diavolo e l'acqua santa (il diavolo sarebbe il rapper), ed ora il pubblico è in attesa di ascoltare le prossime canzoni che saranno assegnate (dalle case discografiche) alla "sorella". Nella speranza che almeno suor Cristina non salga sul palco per cantare "Ohi Maria", quella degli Articolo 31 ovviamente.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: