le notizie che fanno testo, dal 2010

Bomba Bangkok: ricompesa da 85mila dollari a chi fornisce notizie su attentatore

Le autorità thailandesi hanno aumentato ad 85mila dollari la ricompensa che sarà data a chi fornirà informazioni utili all'arresto dell'uomo con la t-shirt gialla, sospettato di essere l'autore dell'esplosione davanti al santuario indù di Erawan a Bangkok.

Le autorità thailandesi hanno aumentato ad 85mila dollari la ricompensa che sarà data a chi fornirà informazioni utili all'arresto dell'uomo sospettato di essere l'autore dell'esplosione davanti al santuario indù di Erawan a Bangkok, che ha causato 20 morti e decine di feriti. Il governo della Thailandia assicura che in queste ultime ore sono stati fatti dei progressi nelle indagini, ma ha rifiutato di fornire dettagli o prove sul fatto che la cattura del sospettato è ormai imminente. Finora, infatti, è stata diffusa solamente l'immagine di un uomo con una t-shirt gialla, ripreso da una telecamera di sicurezza, che abbandona uno zainetto sul luogo dell'esplosione poco prima che scoppiasse la bomba. Le autorità ipotizzano che l'attentatore possa essere straniero oppure un uomo thailandese che si è finto un turista. Unica cosa certa è che il capo della polizia thailandese esclude che l'attentato sia opera di gruppi terroristici che operano a livello internazionale. Le autorità spiegano invece che l'obiettivo era soprattutto quello di "screditare il governo, distruggere la fiducia e rendere i turisti spaventati al punto da non visitare più la Thailandia".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# attentato# Bangkok# governo# Thailandia# turisti