le notizie che fanno testo, dal 2010

Teramo: 18enne si spara per gioco alla tempia, in coma

Un 18enne di Nereto avrebbe sottratto la pistola detenuta dal padre e si è poi sparato un colpo alla tempia davanti agli amici. Il ragazzo è grave, in coma farmacologico.

Dramma a Teramo dove un 18enne di Nereto si è sparato un colpo di pistola alla tempia davanti a degli amici. Stando alle prime ricostruzioni, il giovane avrebbe sottratto la pistola regolarmente detenuta dal padre per mostrarla ad un gruppo di amici. Sembra che il 18enne abbia cominciato a giocarci puntandosela alla testa, probabilmente non sapendo che aveva un colpo in canna. Poi la tragedia.

Premendo il grilletto il colpo è esploso, trafiggendo il cranio dalla tempia destra al palato, dove è stato rintracciato il foro di uscita. Il 18enne è stato immeditamente sottoposto a un intervento chirurgico di oltre quattro ore all'ospedale Mazzini dove è ricoverato nel reparto di rianimazione, in coma farmacologico, ma i medici pur non sbilanciandosi ancora sulla prognosi avvertono che le conseguenze cliniche potrebbero essere devastanti.

© riproduzione riservata | online: | update: 09/05/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
medici Nereto Teramo
social foto
Teramo: 18enne si spara per gioco alla tempia, in coma
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI