le notizie che fanno testo, dal 2010

L'Uruguay spegne l'entusiasmo del Sudafrica, battuto 3-0

Brutto risveglio per i Bafana Bafana. L'Uruguay di Tabarez spegne l'entusiasmo dei padroni di casa con una vittoria inequivocabile. Mattatore dell'incontro è stato Diego Forlan.

Brutto risveglio per i Bafana Bafana. L'Uruguay di Tabarez spegne l'entusiasmo dei padroni di casa con una vittoria inequivocabile, sia per quanto riguarda il risultato, ma soprattutto per come è arrivata. Mattatore dell'incontro è stato sicuramente Diego Forlan, autore della prima doppietta del Mondiale, che sblocca una gara inizialmente molto tattica, con una lunga fase di studio iniziale. La prima rete arriva con un gran tiro dalla distanza, con una leggera deviazione di Mokoena che trasforma Jabulani in una sfera impazzita, imprendibile per l'estremo difensore Khune. I Bafana Bafana accusano il colpo, e stavolta neanche le vuvuzela riescono a dargli la carica. I giocatori della celeste sfiorano il raddoppio in diverse occasioni, in particolare con il palermitano Cavani, stranamente impreciso. La reazione è poco convincente anche nella ripresa, e dopo due timidi tentativi i sudafricani devono arrendersi davanti a Suarez, che falciato in area dal portiere Khune trova il rigore, trasformato da Forlan, e l'espulsione che lascia il Sudafrica in dieci e chiude virtualmente i giochi. Rimane il tempo per il terzo gol sudamericano, siglato in pieno recupero da Alvaro Pereira. L'Uruguay si porta in testa al girone A a quota 4 punti in attesa del match tra Francia e Messico.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: