le notizie che fanno testo, dal 2010

Israele allenta blocco su Gaza

Israele ha deciso di allentare il blocco intorno alla Striscia di Gaza, non quello navale. Frattini: "Paese ragionevole e democratico". In cambio la liberazione di Gilad Shalit prigioniero di Hamas.

Il gabinetto israeliano per la sicurezza pare abbia deciso per un allentamento della morsa intorno alla Striscia di Gaza. Questo approvando delle misure che faciliteranno l'ingresso di "beni a uso civile" e di "materiali per progetti civili".
In una nota ufficiale si legge che si è trovato un accordo per far entrare a Gaza "i beni per la popolazione".
Comunque la decisione di allentare il blocco non riguarda quello navale e neanche il divieto di importare materiali di costruzione, essenziali per il territorio palestinese della Striscia. Sembra infatti che per Israele anche un po' di cemento potrebbe dare il via libera ad Hamas nel costruire le infrastrutture militari.
Ma questo allentamento del blocco è pur sempre un accordo, e in cambio Israele vuole "l'immediato rilascio di Gilad Shalit", il soldato israeliano nelle mani di Hamas dal giugno 2006.
Ad applaudire la decisione di allentare il blocco a Gaza è stato Franco Frattini che ha detto che Israele è un "Paese ragionevole e democratico".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: