le notizie che fanno testo, dal 2010

Steve Jobs è morto. "Il mondo ha perso un formidabile essere umano"

Steve Jobs, co-fondatore insieme a Stephen Wozniak di Apple, "è morto serenamente oggi circondato dalla sua famiglia". Apple lo ricorda dedicandogli l'home page del suo sito e un "epitaffio digitale" che parla di come fosse "un genio visionario e creativo" e "un formidabile essere umano".

Steve Jobs è morto. In un comunicato diffuso dalla sua famiglia e citato da TMZ, il sito americano che aveva diffuso le sue foto in cui ormai era l'ombra di se stesso (http://is.gd/y6fyQD), si legge che "è morto serenamente oggi circondato dalla sua famiglia" (http://is.gd/k2uqMg). Chi vuole sapere in breve chi fosse Steve Jobs, per ironia della sorte, magari dal suo iPad, avrà difficoltà a farlo, dato che Wikipedia Italia, a causa della norma "ammazza blog" (http://is.gd/LpenUq) si è autosospesa. Basta però l'"epitaffio digitale" che il sito di Apple (apple.com) ha scolpito nel web per ricordare il suo co-fondatore: "Apple ha perso un genio visionario e creativo e il mondo ha perso un formidabile essere umano. Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo abbastanza e di lavorare con Steve hanno perso un caro amico e un mentore ispiratore. Steve lascia una azienda che solo lui avrebbe potuto costruire e il suo spirito sarà sempre il fondamento di Apple". L'home page di apple.com si apre con una foto di Steve Jobs in bianco e nero, con solo l'anno di nascita e quello di morte, "1955-2011". Steve Jobs era malato da tempo, fu colpito da una rara forma di cancro al pancreas nel 2004, e si era dimesso da ogni incarico operativo da Apple a fine agosto con una lettera che aveva lasciato pochi dubbi sul suo grave stato di salute ("Steve Jobs si dimette da CEO di Apple: ecco la lettera d'addio" http://is.gd/yg308N).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: