le notizie che fanno testo, dal 2010

Steve Jobs: Apple apre una email per le condoglianze. Google linka

Steve Jobs è morto a 56 anni dopo una lunga malattia. Apple gli dedica l'homepage e apre una email apposita per "condividere i vostri pensieri, ricordi e condoglianze". Google linka apple.com proprio sotto il campo di ricerca con il laconico "Steve Jobs, 1955 - 2011". Twitter e Facebook fanno eco.

Sul sito di Apple campeggia una foto di Steve Jobs, ancora in buona forma, che indica gli anni in cui il co fondatore di Apple è vissuto sul pianeta terra, cioè dal 1955 al 2011. A soli 56 anni se ne va un uomo simbolo della rivoluzione hacker, uno dei cratori del "personal computer", uno dei più grandi geni del marketing contemporanei. Sicuramente il mondo digitale che abbiamo tra le mani oggi è stato plasmato e pesantemente condizionato anche dalle sue idee, soprattutto nell'ultimo periodo, quando iPod, iPhone e iPad sono diventati non solo punti di riferimento per i prodotti della concorrenza ma hanno soprattutto "inventato" nuovi mercati e nuove esigenze per i consumatori. Ovviamente nel bene e nel male (http://is.gd/IDUXTt). Apple pochi minuti dopo la scomparsa di Steve Jobs pubblica un "epitaffio digitale" che emblematicamente inizia con la parola Apple e finisce con la parola Apple: "Apple ha perso un genio visionario e creativo e il mondo ha perso un formidabile essere umano. Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo abbastanza e di lavorare con Steve hanno perso un caro amico e un mentore ispiratore. Steve lascia una azienda che solo lui avrebbe potuto costruire e il suo spirito sarà sempre il fondamento di Apple" (apple.com/stevejobs). Sotto il messaggio c'è però un'altra riga: "Se volete condividere i vostri pensieri, ricordi e condoglianze, scrivi a rememberingsteve@apple.com". Interessante che non ci sia il solito Twitter o Facebook per "condividere" ma una "vecchia" email. Intanto i social network pullulano di messaggi di condoglianze e di frasi affettuose (e spesso "ad effetto") per ricordare Jobs. Anche Google in tutto il mondo, sotto il campo di ricerca della sua homepage, ha messo la riga: "Steve Jobs, 1955 - 2011" con un link ad Apple. Un omaggio sincero (il link diretto ad apple.com lo dimostra) del colosso di Mountain View ad un gigante dell'informatica personale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: