le notizie che fanno testo, dal 2010

Collegato ambientale: da Senato ok a mobilità sostenibile casalavoro, dice Vaccari (PD)

"Oggi le Commissioni Ambiente e Lavori pubblici del Senato hanno dato il via con numerose osservazioni al decreto di attuazione del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casalavoro, previsto dall'art 5 del Collegato Ambiente, con cui il Governo dovrà finanziare progetti di associazioni di Comuni per 35 milioni di euro", riporta in una nota Stefano Vaccari del Partito Democratico.

"Oggi le Commissioni Ambiente e Lavori pubblici del Senato hanno dato il via con numerose osservazioni al decreto di attuazione del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casalavoro, previsto dall'art 5 del Collegato Ambiente, con cui il governo dovrà finanziare progetti di associazioni di Comuni per 35 milioni di euro. Dopo un ottimo lavoro dei relatori Laura Cantini (Pd) e Luis Alberto Orellana (Aut), come PD abbiamo votato convintamente un parere che chiede di restituire centralità alla bicicletta e alla combinazione di mezzi di trasporto con minore impatto sull'ambiente. Il parere ha ricevuto il consenso anche del M5S" riporta in un comunicato senatore dem Stefano Vaccari.
"Il decreto legislativo definisce le procedure di assegnazione delle risorse per i progetti presentati da uno o più enti locali ai quali afferisca una popolazione superiore ai 100 mila abitanti. I progetti finanziabili comprendono infrastrutture di mobilità collettiva e condivisa a basse emissioni come i piedibus - precisa in ultimo -, carsharing e bike-sharing e scooter sharing, corsie ciclabili e zone con limite di velocità a 30 km/h, programmi di educazione stradale e guida ecologica, riduzione del traffico e dell'inquinamento, buoni mobilità. Recependo anche le indicazioni della FIAB, abbiamo chiesto un maggiore investimento sulla bicicletta, per favorirne l'uso pure in combinazione con gli altri mezzi e realizzare un sistema multimodale sostenibile. E di partire dai Comuni che hanno superato i limiti di inquinamento - conclude Vaccari - ma stanno avviando azioni concrete con il piano della mobilità e gli accordi di programma."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: