le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto, per capire probelmi ricostruzione Gentiloni venga a L'Aquila, chiede Pezzopane (PD)

Stefania Pezzopane del PD invita Paolo Gentiloni a L'Aquila dopo che sono rimasti fuori dalla legge di bilancio alcuni problemi urgenti che riguardano la ricostruzione post sisma.

"Nel fare, in Senato, personalmente gli auguri al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni gli ho ricordato che a causa degli ultimi avvenimenti politici sono rimasti fuori dalla legge di bilancio alcuni problemi urgenti che riguardano la ricostruzione post sisma a L'Aquila e in Abruzzo. - fa sapere in una nota Stefania Pezzopane, senatrice del Partito Democratico - Parlo in particolare del rischio dissesto per i bilanci dei comuni del cratere, a causa delle minori entraste e delle maggiori spese per il sisma e varie proroghe. E ho invitato il premier a L'Aquila. Con il governo Renzi c'è stata una svolta nella ricostruzione e su questo non possiamo mollare, specie perché ieri è stato approvato definitivamente il decreto per il terremoto in Centro Italia, un provvedimento molto positivo, con una visione strategica e diversa dal passato per affrontare emergenza e ricostruzione in caso di terremoto."

"Ho votato con convinzione la fiducia al governo Gentiloni unica strada percorribile per compiere i passaggi necessari per arrivare alle elezioni, a partire dalle nuove leggi elettorali per Camera e Senato, dagli impegni internazionali dell'Italia e dal completamento delle tante e buone riforme del governo Renzi per affrontare la questione sociale. Dobbiamo approvare il prima possibile la legge sulla povertà, all'esame della Commissione lavoro del Senato in cui siedo, e completare gli interventi per i terremoti 2009 e 2016. L'approvazione definitiva del decreto sul terremoto è un'ottima notizia. Quel provvedimento è un esempio di buone pratiche: finanziamento della ricostruzione al 100% nel cratere per abitazioni e attività produttive, semplificazione dell'emergenza, coinvolgimento delle amministrazioni locali, presidenti delle regioni vice commissari, fondi. Per l'Abruzzo sono passati al Senato in quel decreto alcuni miei emendamenti: in particolare quello per consentire agli uffici speciali per la ricostruzione di rimpiazzare il personale in uscita e quello per far scattare la normativa più positiva in caso di danni da sovrapposizione di eventi sismici. E poi l'ordine del giorno che impegna il governo a consentire alle Regioni di utilizzare direttamente i fondi ancora non spesi per interventi di edilizia scolastica. Alcune importanti questioni rimangono in sospeso e per questo continuo la mia battaglia" diffonde in ultimo l'esponente dem.

© riproduzione riservata | online: | update: 15/12/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Terremoto, per capire probelmi ricostruzione Gentiloni venga a L'Aquila, chiede Pezzopane (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI