le notizie che fanno testo, dal 2010

Siria, cristiani rapiti: attacchi aerei contro lo Stato Islamico

L'alleanza guidata dagli Stati Uniti ha lanciato oggi alcuni attacchi aerei contro le postazioni dello Stato Islamico in una zona del nord-est della Siria, dove i miliziani avrebbero rapito circa 220 cristiani assiri.

L'alleanza guidata dagli Stati Uniti ha lanciato oggi alcuni attacchi aerei contro le postazioni dello Stato Islamico in una zona del nord-est della Siria, dove i miliziani avrebbero rapito circa 220 cristiani assiri come ha rivelato questa settimana l'Osservatorio siriano per i diritti umani. L'attacco sarebbe stato compiuto nei pressi di Tell Tamer, nella zona dove l'ISIS ha preso possesso di 10 villaggi assiri. Gli Stati Uniti e i loro alleati hanno effettuato contro lo Stato Islamico centinaia di attacchi aerei sia in Iraq che in Siria dall'inizio della campagna "degrade and destroy". Rami Abdulrahman, che gestisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, rivela che l'ISIS comincerebbe ad avere bisogno di soldi, spiegando: "Da quando gli attacchi aerei hanno colpito i loro impianti petroliferi e il confine con la Turchia è stato più difficile da attraversare, hanno aumentato le tasse (nelle aree da loro controllate, ndr) e cercato altri modi per fare soldi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: