le notizie che fanno testo, dal 2010

Raduno ISIS a Roma e Gerusalemme: la nuova minaccia in un video

Lo Stato Islamico minaccierebbe nuovamente l'Italia, oltre che Israele. In un nuovo video una voce avverte infatti gli "gli ebrei saranno puniti" e che gli "incontri" dell'ISIS "si terranno a Roma e a Gerusalemme".

Lo Stato Islamico minaccia nuovamente l'Italia, oltre che Israele. O almeno è quello che è sembrato a chi ha visto il video diffuso dai miliziani del Wilayat Sayna, gruppo jihadista salafita affiliato allo Stato Islamico attivo nella penisola egiziana del Sinai.
Il video dell'ISIS durerebbe in tutto circa 35 minuti ma a colpire in particolare è stata una frase. Il gruppo terrorista avverte infatti che "questo è solo l'inizio", e promette: "I nostri incontri si terranno a Roma e a Gerusalemme". Poi però la voce del video si rivolgerebbe solo agli ebrei, minacciando loro con un "aspettaci, sarete puniti severamente e pagherete prossimamente un caro prezzo".
Non è chiaro però se l'ISIS si rivolga quindi agli ebrei del ghetto di Roma oppure se i suoi miliziani siano poco ferrati in geografia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Gerusalemme# ISIS# Italia# Roma# Stato Islamico# video# voce