le notizie che fanno testo, dal 2010

ISIS vuole "distruggere" Hollywood? Trailer video del film propaganda

Lo stato Islamico sembra aver intenzione di "distruggere" anche il mercato di Hollywood. Su Youtube l'ISIS diffonde infatti il video trailer del film di propaganda che annuncia le "fiamme della guerra", che si chiude con il più classico dei "coming soon". A profurre il film la casa cinematografica dei terroristi, la al-Hayat Media Center.

Sicuramente, i miliziani dello Stato Islamico sono i terroristi più organizzati mediaticamente della storia. Non paghi di pubblicare su internet la rivista "Dabiq", cioè l'organo di informazione ufficiale dell'ISIS, lo Stato Islamico ha avviato anche una vera e propria casa di produzione cinematografica, la al-Hayat Media Center, magari con l'obiettivo di "distruggere" il mercato di Hollywood. L'ultima minaccia dello Stato Islamico è infatti la diffusione su Youtube del trailer di un film dal titolo altisonante "Flame of War - Fighting has just begun": Il video, ovviamente in alta definizione (perché un terrorista può essere anche un professionista), è stato montato con filmati di combattenti del "califfato" che sparano contro le truppe americane, mentre Barack Obama pronuncia il discorso presidenziale che annuncia la guerra all'ISIS. Per informare il mondo che "la lotta è appena cominciata", i jihadisti dell'IS scelgono di utilizzare per "terrorizzare" le masse (di utonti?) il classico film di propaganda, forma d'altronde diffusa in tutti gli Stati "mutatis mutandis". Per il momento, però, l'ISIS non annuncia né la data né il luogo di prossima uscita del film, promettendo però che "arriverà presto", con il classico "coming soon".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: