le notizie che fanno testo, dal 2010

ISIS rivendica attentato Parigi 13 novembre. La traduzione del messaggio

Lo Stato Islamico rivendica gli attentati a Parigi avvenuti nella sera del 13 novembre 2015. Ecco la traduzione integrale del messaggio postato dall'ISIS sui social network. Le autorità non confermano l'autenticità della rivendicazione.

Lo Stato Islamico rivendica gli attentati a Parigi avvenuti nella sera del 13 novembre 2015. Il comunicato ufficiale dell'ISIS è apparso sui social network alle ore 11:45. Per il momento, le autorità non confermano l'autenticità della rivendicazione. Nel messaggio scritto dallo Stato Islamico si legge (traduzione Mainfatti.it): "Otto fratelli che indossavano cinture con esplosivo e fucili d'assalto hanno preso di mira luoghi scelti accuratamente in anticipo nel cuore della capitale francese, durante la partita allo Stade de France di due Paesi crociati, la Francia e la Germania a cui assisteva l'imbecille di Francia (sic) Francois Hollande, al Bataclan dove erano riuniti centinaia di idolatri in una festa della perversione (il gruppo americano Eagles of Death Meta, ndr) piuttosto che altri obiettivi al decimo, undicesimo e dodicesimo arrondissement e tutto questo simultaneamente. Parigi ha tremato sotto i loro piedi e le strade sono divenute strette per loro. Il bilancio di questi attacchi e di almeno 200 crociati uccisi e ancora di più feriti, la lode ed il merito appartiene ad Allah".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: