le notizie che fanno testo, dal 2010

Scoperto sistema solare più grande del nostro, per colpa di Plutone

Da quando Plutone è diventato solo un pianeta nano, un altro sistema solare batte il nostro poiché composto da 9 pianeti che ruotano attorno alla stella HD 10180, situata nella costellazione dell'Hydrus.

Il nostro sistema solare è composto da otto pianeti, visto che Plutone è stato da poco classificato "solo" come un pianeta nano dall'Unione Astronomica Internazionale (UAI). A 127 anni luce esiste invece un sistema solare composto da ben 9 pianeti, che ruotano attorno alla stella HD 10180, situata nella costellazione dell'Hydrus (meglio conosciuta come Idra Maschio o Serpente di mare).
Ad esserne certo è Mikko Tuomi, un astronomo dell'Università del Regno Unito di Hertfordshire, in Hatfield, che ha pubblicato la sua relazione sulla rivista Astronomy and Astrophysics.
Già nel 2010 si parlava di questo sistema solare relativamente vicino e simile a nostro, ma gli astronomi di allora si erano fermati a contare solo 7 pianeti, tra cui uno che sembra più pesante della Terra circa 1,4 volte. Nel nuovo studio, però, Mikko Tuomi sostiene di aver scoperto altri due pianteti, grazie alle strutture messe a disposizione dall'European Southern Observatory (ESO).
I due pianteti di Tuomi avrebbero rispettivamente un peso superiore a 1,9 volte e 5,1 volte quello della Terra, e ciò consentirebbe di classificarli come "Super Terra" (che si riferisce esclusivamente alla massa del pianeta, non considerando altre caratteristiche quali le condizioni della superficie o eventuale abitabilità). I due pianeti appena scoperti completerebbero l'orbita intorno alla loro stella il primo in 9,66 giorni e il secondo in 67,6 giorni.
Se lo studio di Mikko Tuomi fosse confermato, andrebbe a dimostrare non tanto che il nostro sistema solare ha un gemello, ma che quello che ruota intorno alla stella HD 10180 è persino più "efficiente", se non si calcola il fatto che è disabitato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: