le notizie che fanno testo, dal 2010

Spagna: 3 italiani nudi a Barceloneta. Residenti stufi del "turismo ubriaco"

Sono stati 3 ragazzi italiani, nudi in mezzo alla strada alle 9 del mattino, a far perdere definitivamente la pazienza ai residenti di Barceloneta, stanchi del "turismo ubriaco" in città. I tre italiani hanno girato senza vestiti per Barceloneta per 3 ore, entrando anche in qualche nogozio, senza essere fermati da nessuno.

Sono stati 3 ragazzi italiani, nudi in mezzo alla strada, a far perdere definitivamente la pazienza ai residenti di Barceloneta (Spagna), stanchi del "turismo ubriaco" in città. El Pais pubblica infatti le foto di tre turisti italiani nudi in via Joan de Borbó, a Barceloneta, alle nove del mattino ora locale. L'autore delle foto è VicenÇ Forner, un residente del quartiere, che precisa: "Non è un episodio isolato. Qui i turisti fanno quello che gli pare". Ed infatti, i tre italiani, stando ad alcune testimonianze, hanno girato senza vestiti per Barceloneta per 3 ore, entrando anche in qualche nogozio, senza essere fermati da nessuno. Forner si lamenta: "Anche la polizia non sa cosa fare davanti a tali situazioni". Domenica un gruppo di residenti ha protestato in strada contro "il turismo a basso costo e di ubriachi" perché "sta uccidendo il quartiere". Il sindaco di Barceloneta ha assicurato "tolleranza zero contro l'inciviltà", ma probabilmente senza l'educazione delle persone nessuna regola potrà davvero risolvere i problemi di una società.

© riproduzione riservata | online: | update: 22/08/2014

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Spagna turismo turisti
social foto
Spagna: 3 italiani nudi a Barceloneta. Residenti stufi del "turismo ubriaco"
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI