le notizie che fanno testo, dal 2010

SpaceX, su Dragon i primi astronauti ISS: ha "odore di macchina nuova"

SpaceX ce l'ha fatta. La capsula commerciale Dragon è stata agganciata dalla ISS, e i primi astronauti sono entrati nella navicella , commentando: "Ha un odore di macchina nuova".

Il 22 maggio la Space Exploration Technologies (SpaceX) ha lanciato con successo da Cape Canaveral (Florida), dopo un primo tentativo andato a vuoto di pochi giorni prima, il suo razzo Falcon 9, che trasporta la capsula Dragon diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale ISS.
La SpaceX è infatti in accordo con la NASA per sviluppare la capacità di trasporto di carichi da e verso la Stazione Spaziale Internazionale.
SpaceX è la prima società commerciale nella storia a tentare di inviare una navicella spaziale verso la Stazione Spaziale Internazionale, un progetto che è stato portato a compimento solo da poche Nazioni al mondo, tanto che il CEO di SpaceX nonché suo Chief Designer, Elon Musk, il giorno del lancio di Falcon 9 sottolinea che la missione si prefigura come "l'alba di una nuova era per le esplorazioni spaziali, quella in cui si apriranno le porte (dello Spazio) ai soggetti commerciali". Elon Musk paragona l'avventura di SpaceX all'avvento, nella metà degli anni '90, delle aziende commerciali su internet, quando entrarono in un "ambiente" fino a quel momento gestito a livello governativo.
"Come internet è stato presto accessibile alle masse - si augura Musk - anche il progetto di SpaceX potrebbe decretare una svolta analoga, per un rapido avanzamento nella tecnologia di trasporto spaziale".
Il primo obiettivo di SpaceX è stato finora raggiunto. La capsula Dragon, dopo essersi sganciata da Falcon 9 per continuare da sola il suo viaggio verso la ISS, è finalmente stata "agganciata" dalla Stazione Spaziale Internazionale.
Già nei giorni scorsi tutto preannunciava il buon esito della missione, visto che Dragon il 24 maggio si era portato a 2,4 km sotto la Stazione Spaziale Internazionale, pronta per essere "catturata" dal braccio robotico della ISS.
A dimostrazione di ciò, la NASA pubblicò anche alcune foto dove la Stazione Spaziale Internazionale immortala Dragon e la capsula di SpaceX inquadra attraverso le proprie telecamere la ISS. Venerdì la NASA, soddisfatta del "comportamento" di Dragon, ha acconsentito di effettuare l'avvicinamento finale della capsula spaziale di SpaceX alla ISS.
Il 25 maggio, invece, Space Exploration Technologies (SpaceX) è entrata di diritto nella storia, visto che Dragon è stato il primo veicolo commerciale ad attaccare con successo alla Stazione Spaziale Internazionale.
Prima di SpaceX, solo quattro governi sono riusciti nell'impresa, e cioè Stati Uniti, Russia, Giappone e l'Agenzia spaziale europea (ESA).
Dopo essere stato afferrato dal braccio robotico della ISS, ed aver effettuato tutte le procedure necessarie per rimanere saldamente ancorato, il portello che mette in comunicazione la capsula Dragon e la Stazione Spaziale Internazionale è stato finalmente aperto, ed il primo astronauta, Don Pettit, ha messo piede per la prima volta in una navicella spaziale "commerciale".
La prima impressione degli astronauti della ISS è stata quella di far sapere che Dragon ha un "odore di macchina nuova", e poco dopo hanno cominciato ad esplorare e prendere confidenza con l'innovativa capsula, come rivela SpaceX pubblicando una foto su Twitter.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: