le notizie che fanno testo, dal 2010

Cars 2: Mamma Topolino by Sophia Loren. Napoletana "multilingue"

Cars 2 il sequel di Cars della premiata ditta Disney Pixar avrà, oltre ai soliti doppiatori d'eccezione a seconda della lingua parlata nelle "distribuzioni" intorno al mondo, un elemento di unione assolutamente napoletano. Sophia Loren sarà Mamma Topolino, e in tutte le lingue.

Dopo cinque anni di attesa, in cui molti non hanno dormito per l'emozione di una possibilità di un sequel, uscirà il 22 giugno con ben 900 copie nelle sale italiane il seguito di "Cars", il film d'animazione di Disney Pixar ideato da John Lasseter. Le avventure di Saetta McQueen e del fido amico Cricchetto si arricchiranno di nuovi episodi vista la partecipazione al Gran Premio Mondiale che sancirà il riconoscimento del "bolide più veloce del pianeta". Le Cars di Pixar se ne andranno quindi in giro per il mondo dall'Europa al Giappone (dove però non troveranno nel loro percorso la perfida Fukushima). Ma la suspense di questo film d' animazione non risiede solamente nell'emozione delle competizioni automobilistiche che Saetta McQueen dovrà conquistare per raggiungere il suo sogno di gloria, ma anche nella "missione segreta", degna di una spy story, in cui l'amico Cricchetto, insieme ad un'auto inglese in incognito (Finn McMissile), si troverà invischiato. La ricetta Disney Pixar è semplice e assolutamente sintetica (computergrafica, anche in 3D) in modo che ogni sfumatura possa essere calibrata al meglio delle possibilità. Come sempre saranno i doppiatori a caratterizzare il film d'animazione; doppiatori d'eccezione che ovviamente cambiano di Paese in Paese, ma che avranno questa volta come "trait d'union" la voce di Mamma Topolino. Difatti, in 21 Paesi del mondo (Brasile, Argentina, Cile, Francia, Spagna, Portogallo, Russia, Venezuela, Bolivia, Porto Rico, Ecuador, Panama, Paraguay, Kazakhstan, Colombia, Messico, Perù, Uruguay, Hong Kong, Taiwan e Giappone) sarà Sophia Loren a doppiare la "materna" Mamma Topolino, che ovviamente avrà la cadenza "multilingue" di una napoletana verace. La celebre attrice ha dichiarato di aver doppiato il personaggio di Mamma Topolino (la sua prima volta in un "cartone animato") non solo come omaggio ai suoi nipotini, ma anche per Walt Disney stesso che incontrò personalmente e che la colpì particolarmente: "Ero molto giovane, sono rimasta impressionata da questo personaggio - dice Sophia Loren - era a Los Angeles, tanto tempo fa, ricevetti il premio alla carriera 'The star of the year'. Io ero terribilmente emozionata".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: