le notizie che fanno testo, dal 2010

Sony inventa la presa intelligente: paghi quello che consumi

Sony ha presentato in Giappone il progetto per delle prese di corrente capaci di leggere il consumo di energia dei dispositivi collegati . Questa tecnologia potrebbe essere presto utilizzata in molti locali per far pagare il consumo di energia ai clienti che utilizzano le loro prese di corrente.

McDonald, Starbucks e i centri commerciali di tutto il mondo potrebbero presto far pagare l'energia consumata dai clienti dei loro locali. Sony sta infatti sviluppando delle prese di corrente "intelligenti" che sarebbero capaci di leggere il consumo di energia di ciò che viene collegato. Il progetto, nato per indurre al risparmio di energia, potrebbe essere utilizzato dagli esercizi pubblici dove, ormai tanti, usufruiscono delle prese per utilizzare il proprio dispositivo digitale (smartphone e tablet piuttosto che notebook e netbook). Che sia per questioni di lavoro o meno gli avventori utilizzando l'energia elettrica del locale in maniera completamente gratuita. Se il sistema di Sony dovesse diventare affidabile, i vari locali che offrono una connessione Wi-Fi gratuita potrebbero adottarlo nel prossimo futuro e decidere di far pagare l'utente per l'energia consumata.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: