le notizie che fanno testo, dal 2010

Ministero Difesa: conclusi corsi per le Forze Armate della Somalia

Il Ministero della Difesa informa che "gli istruttori italiani della missione European Union Training Mission Somalia (EUTM Somalia), in collaborazione con l'Esercito Nazionale della Somalia, AMISOM (Africa Union Mission in Somalia) e UNSOM (United Nations in Somalia) hanno concluso i corsi per Comandanti di plotone e di polizia militare in favore delle Forze di Sicurezza locali".

Il Ministero della Difesa informa che "gli istruttori italiani della missione European Union Training Mission Somalia (EUTM Somalia), in collaborazione con l'Esercito Nazionale della Somalia, AMISOM (Africa Union Mission in Somalia) e UNSOM (United Nations in Somalia) hanno concluso i corsi per Comandanti di plotone e di polizia militare in favore delle Forze di Sicurezza locali". Nella nota viene ricordato che "I corsi, della durata di 3 mesi sono stati incentrati sulle tecniche e procedure di fanteria e sulle nozioni di leadership, in favore di 25 Ufficiali, mentre altri 75 militari somali hanno frequentato il corso di polizia militare. - aggiungendo - Il ciclo addestrativo è stato chiuso con un'esercitazione congiunta presso il Jazeera Training Camp, situato nei pressi dell'aeroporto internazionale di Mogadiscio, in cui i frequentatori hanno dato dimostrazione delle capacità acquisite".
Lo Stato Maggiore della Difesa precisa quindi che "dal 2010, EUTM Somalia ha contribuito alla formazione di oltre 5.500 soldati del Somali National Army (SNA), tra Ufficiali, Sottufficiali, specialisti e formatori", concludendo: "L'impegno del contingente di EUTM Somalia non si ferma al solo addestramento delle Forze Armate somale, ma procede anche sul piano della consulenza alle Autorità somale. Il contingente militare italiano conta circa 100 unità, di cui 20 inquadrati nello staff di EUTM e circa 10 addestratori".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: