le notizie che fanno testo, dal 2010

Eclissi di Sole e stelle cadenti: inizia un 2011 spaziale

Eclissi di Sole e stelle cadenti. La notte del 3 gennaio permetterà tanti appassionati di esprimere i propri dsideri al passaggio di uno sciame di meteore delle Quadrantidi mentre verso le 9 del mattino del 4 gennaio tutti col naso all'insù per l'eclissi parziale di Sole.

Il 2011 si apre con due degli spettacoli più affascinanti che il cielo può proporre, cioè uno sciame di stelle cadenti e una eclissi di Sole, seppur parziale. Nella notte tra il 3 gennaio e il 4 gennaio, infatti, sarà possibile osservare uno sciame di meteore delle Quadrantidi, provenienti dalla costellazione "Quadrante Murario" (da cui appunto prendono il nome).
Queste stelle cadenti sono forse meno conosciute delle ben più famose Leonidi o Perseidi ma promettono comunque di far rimanere a bocca aperta i fortunati che potranno, al loro passaggio, esprimere un desiderio.
Ma lo spettacolo vero è proprio inizierà col sorgere del Sole.
A partire dalle 7,45 del mattino del 4 gennaio, infatti, inizierà l'eclissi parziale di Sole, poiché la Luna, interponendosi tra il Sole e la Terra, proietterà la propria ombra sul nostro pianeta.
A Palermo l'eclissi raggiungerà il picco verso le 9,06 del mattino, mentre a Roma e a Milano rispettivamente alla 9,11 e 9,12, stando a quanto spiega l'astrofisico Gianluca Masi del Planetario di Roma e responsabile del progetto Virtual Telescope.
Come sempre, per l'osservazione dell'eclissi bisognerà munirsi di una protezione adeguata per gli occhi ma gli esperti consigliano di non perdersela visto che per la prossima bisognerà attendere 4 anni, esattamente il 20 marzo 2015. Per un oscuramento totale del Sole, invece, bisognerà aspettare il 12 agosto del 2026.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# eclissi# Luna# Masi# Milano# Palermo# pianeta# Roma# Sole# stelle